• Promessi sposi

Tag: Promessi sposi

Temi di educazione civica nei Promessi Sposi. Riflettere sul passato per leggere il presente.

Destinatari

Docenti della Scuola secondaria di secondo grado.

Contenuti

L’introduzione dell’educazione civica a scuola è un’occasione per mettere al centro delle discipline il significato di essere cittadini. Alcuni capolavori del nostro patrimonio letterario bene si prestano ad acquisire questa consapevolezza. I Promessi sposi stimolano efficacemente la riflessione sull’importanza della legalità e della collaborazione tra sanità e politica, sulle difficoltà di integrazione dei migranti, sulla necessità dell’istruzione e sul significato di un’unica lingua nazionale per tutti. Pensieri, questi, che travalicano i confini del tempo e che ancora oggi contribuiscono alla formazione civica di ciascun alunno.

Obiettivi didattici

  • Stimolare la consapevolezza civica e l’importanza della cittadinanza attiva.
  • Promuovere l’educazione alla legalità, alla collaborazione e più in generale ai valori fondamentali della cittadinanza.
  • Riflettere sull’integrazione e sulle difficoltà dei migranti, attraverso i personaggi
  • Riflettere sull’importanza dell’istruzione.

Relatrici

Silvia Fraboni – Docente di Lettere, laureata in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Torino, ha fatto diverse esperienze di insegnamento in scuole molto differenti tra loro: licei classici e scientifici, istituti statali e paritari, scuole medie. Attualmente insegna Italiano e Latino al Liceo Einstein di Torino. Per Lattes Editori è autrice di Millestorie il testo di Antologia per la Scuola secondaria di primo grado, e Dove portano le parole il testo di Antologia per la Scuola secondaria di secondo grado.

Anna Tabbia – Docente di Italiano e Latino al Liceo scientifico Galileo Ferraris di Torino. Dottoressa di ricerca in Italianistica, ha studiato la scrittura torinese femminile tra Otto e Novecento. Ha curato i cataloghi di alcune mostre di arte della ceramica e ha pubblicato alcune sillogi poetiche. L’ultima, Tempo di risacca (2021), scritta a quattro mani con l’artista Sandra Baruzzi, ha vinto il Premio Gozzano. Per Lattes Editori è autrice Dove portano le parole il testo di Antologia per la Scuola secondaria di secondo grado.

Raffaella Perinetti – Responsabile progettazione editoriale e coordinamento redazionale per Lattes Editori.

Al termine del webinar verrà rilasciato un attestato di frequenza.
Lattes Editori è ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola, secondo la DM 170 del 2016.

Partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria.

Modalità di partecipazione

Il giorno dell’evento, nel pomeriggio, sarà inviato via mail il link per il collegamento alla piattaforma. Chi non lo ricevesse può scrivere una mail a formazione@latteseditori.it; si suggerisce di verificare che non sia stato recapitato nella cartella Spam.

ISCRIVITI ORA

Serve aiuto?