La curiosità epistemica e la creatività alla base di una scuola nuova

Richiedi questo corso di formazione

Se sei interessato a questo corso, compila il form!

Il corso si rivolge ai docenti che intendono riflettere su quanto è accaduto nei mesi della pandemia, quando, per garantire il diritto allo studio di tutti gli studenti, la curiosità e la creatività di molti docenti ha permesso sia di aprire strade impreviste per la soluzione di problemi sempre più complessi sia l’acquisizione di nuove competenze per risolverli.


Obiettivi di apprendimento

Il corso intende far riflettere i docenti su quanto è accaduto nei mesi della pandemia. La didattica a distanza (DaD), oltre a garantire il diritto allo studio e a mantenere vivo il rapporto tra gli insegnanti e i loro studenti, ha sperimentato nuove modalità di insegnamento, che hanno fatto nascere in molti dirigenti e docenti la “curiosità” di aprire strade impreviste per la soluzione di problemi di vita quotidiana sempre più complessi, facilitando l’acquisizione di nuove competenze per risolverli. Infatti, è stato proprio grazie alla “creatività” di tutti coloro che in questi mesi si sono spesi per organizzare ambienti di apprendimento diversi da quelli tradizionali che molti non solo hanno capito che cambiare si può, ma che si possono addirittura “promuovere nuove visioni”.

Destinatari

Docenti della Scuola primaria, Scuola secondaria di I grado

Durata

4 ore

Metodologia di lavoro – materiali e tecnologie utilizzati

Lezione frontale partecipata, con momenti di interazione e di condivisione. Durante il corso è prevista l’erogazione di materiali informativi utili, consigliati dall’editore, disponibili sul web e facilmente scaricabili dal docente.

Contenuti

  • Cosa si intende per curiosità: non solo curiosità percettiva, specifica, diversiva… ma soprattutto curiosità epistemica
  • Come sviluppare e potenziare la curiosità epistemica che è insita in ognuno di noi fin dalla prima infanzia
  • Come costruire ambienti di apprendimento che, stuzzicando la curiosità epistemica, fanno progredire la mente, promuovono la ricerca e aprono nuovi scenari
  • Curiosità epistemica e creatività: un binomio che permette di contestualizzare le nuove conoscenze/nozioni, di migliorarci e di porci sempre nuovi “perché”
  • Come collegare l’apprendimento a emozioni che riconducono al benessere e stimolano il desiderio di sapere
  • Nuovo ruolo del docente: non più semplice dispensatore di sapere, ma facilitatore in ambienti di apprendimento in cui ciascun allievo può avere probabilità di successo
  • Nuovo ruolo dello studente: non più passivo uditore, ma attivo co-costruttore del proprio sapere
  • Come progettare soluzioni didattiche attive, partecipative e di sviluppo delle competenze chiave
  • Il corso prevede anche una presentazione PowerPoint e dei materiali di approfondimento

Formatori

  • Martin Dodman
  • Viviana Rossi
  • Maria Enrica Bianchi
  • Barbara Sini

Scopri i formatori >

Prezzo

780 euro
La proposta formativa si riferisce a un numero indicativo di 40 partecipanti. Il prezzo può variare in base alle esigenze formative della scuola.

Domanda di iscrizione

Per richiedere un corso di formazione presso il proprio Istituto scolastico è necessario rivolgersi all’informatore editoriale di riferimento della propria provincia  clicca qui oppure direttamente in casa editrice scrivendo a formazione@latteseditori.it.

Serve aiuto?

Via Confienza 6, Torino | 011.562.53.35
Copyright 2021 S. Lattes & C. Editori S.p.A. P.IVA 04320600010

Seguici sui nostri social